Voluntary disclosure, testo licenziato dalla Commissione Finanze della Camera

Ieri la Commissione Finanze della Camera ha licenziato il testo definitivo del Ddl sul rientro dei capitali dall’estero (voluntary disclosure), il quale oggi passa all’esame dell’Aula di Montecitorio dove il voto è atteso per martedì prossimo. Nel testo consegnato alla Camera dal relatore al provvedimento, c’è anche il nuovo reato di autoriciclaggio con due soglie di punibilità e la scriminante totale per chi aderirà al programma della voluntary disclosure. Con l’approvazione di un emendamento dell’ultimo ora, la Commissione Finanze ha esteso le sanzioni dell’autoriciclaggio anche alle società i cui amministratori abbiano costituito fondi neri all’estero.