Terremoto del 26 ottobre: stato di emergenza e 40 milioni di euro

Nel Consiglio dei Ministri 137 di ieri, sono stati estesi gli effetti dello stato di emergenza anche alle popolazioni colpite dal terremoto del 26 ottobre. In particolare, come si legge nel comunicato stampa : "Dopo una informativa del Presidente del Consiglio Matteo Renzi sul terremoto di ieri sera, il Consiglio dei ministri ha adottato una delibera che estende gli effetti della dichiarazione di stato d’emergenza già adottata il 25 agosto scorso agli eventi sismici che hanno colpito ieri le Regioni Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, per destinare 40 milioni di euro e consentire al Capo del Dipartimento della protezione civile di assicurare con la massima tempestività ed efficienza gli interventi necessari all’assistenza alle popolazioni colpite."

«Abbiamo il decreto per il terremoto del 24 agosto scorso che deve essere ancora convertito in legge in Parlamento e purtroppo arriva un altro sisma – ha detto ieri il ministro degli interni Angelino Alfano – questo ci rattrista ma ci tiene aperta la possibilità di ampliarne il contenuto per possibili interventi per questo nuovo sisma, dopo averne quantificato i danni».