Tares, pronte le modalità di interscambio dati con i Comuni

L’Agenzia delle Entrate, con provvedimento del 29 marzo, ha definito le modalità di interscambio tra l’Agenzia stessa ed i Comuni dei dati inerenti la superficie delle unità immobiliari a destinazione ordinaria iscritte nel Catasto edilizio urbano, ai fini della Tares (articolo 14, comma 9, D.L. n. 201/2011). I canali di comunicazione utilizzati per l’interscambio dei dati sono costituiti dalle piattaforme informatiche denominate “Portale per i Comuni” e “Sistema di Interscambio”. Il sistema consente alle amministrazione locali di determinare l’effettivo ammontare della Tares in base alla reale dimensione e all’uso dell’immobile. L’apertura ufficiale del canale di interscambio dati sarà resa nota con un comunicato delle Entrate.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *