Interessi sui prestiti Ue: istituito il codice tributo per versare la ritenuta

Con la Risoluzione n. 110/E del 24.11.2011, l’Agenzia delle Entrate istituisce il codice tributo “1063” per versare, tramite il modello F24, la ritenuta e gli interessi legali che danno diritto all’esenzione dalle imposte sugli interessi e sui canoni corrisposti a soggetti residenti in Stati membri della Ue. L’esenzione è applicabile per i prestiti in corso al 6 luglio 2011, anche agli interessi già corrisposti, a condizione che il sostituto d’imposta provveda, entro il 30.11.2011, a versare la ritenuta e i relativi interessi legali. In tal caso, l’imposta è dovuta nella misura del 6% ed è anche sostitutiva dell’imposta di registro sull’atto di garanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *