Imu terreni, meno esenzione

E' stata predisposta dal Ministero dell’Economia la bozza di un decreto che modifica la disciplina Imu sui terreni. Attualmente, infatti, non pagano l'imposta tutti i proprietari di beni che si trovano nelle zone classificate come «montane» dall’Istat. Con il nuovo decreto in arrivo, l’esenzione Imu per i terreni sarà destinata a rimanere solo in 1.578 Comuni, invece dei 3.524 attuali: altri 2.568 saranno, invece, caratterizzati da un’esenzione parziale, limitata ai coltivatori diretti ed agli imprenditori agricoli professionali. Negli altri Comuni, invece, pagheranno tutti.