Fotovoltaico, detrazione IVA se attività economica esercitata con stabilità

Con la Sentenza della Corte UE del 20 giugno 2013, causa C-219/2012, i giudici europei si sono espressi in merito alla detrazione dell’Iva assolta a monte relativa ad un impianto fotovoltaico situato sul tetto di un edificio ad uso abitativo. In particolare, perché sia possibile detrarre l’IVA pagata a monte, il contribuente, nello sfruttamento del suo impianto fotovoltaico, deve aver esercitato un’attività economica. Per i giudici europei, l’attività di sfruttamento di un impianto fotovoltaico deve essere considerata rientrante nella nozione di attività economica, ai sensi dell’articolo 4, par. 2, della sesta Direttiva 77/388/CE, se essa è esercitata al fine di ricavarne introiti aventi un certo carattere di stabilità.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *