Fattura elettronica se emessa e ricevuta in formato elettronico

Oggi si chiude al Ministero dell’Economia e delle Finanze la consultazione sullo schema di Decreto legislativo di recepimento della direttiva 2010/45/UE sulla fatturazione elettronica. Lo schema di decreto prevede alcune modifiche al Decreto IVA (D.P.R. n. 633/1972) per una semplificazione delle regole sulla fattura elettronica. In particolare, per essere qualificata come “elettronica” la fattura deve essere emessa e ricevuta in formato elettronico. La fattura, inoltre, sia essa cartacea o elettronica, deve considerarsi emessa all’atto della sua consegna, spedizione, trasmissione o messa a disposizione del cessionario o committente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *