Eventi calamitosi: versamenti in ritardo senza sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, con il Comunicato Stampa del 28.11.2011, informa che a seguito dei recenti eventi calamitosi che hanno interessato, in particolare, il territorio delle province di Massa Carrara e di Messina e quello dell’isola d’Elba, potranno essere prorogati i termini degli adempimenti tributari. Per i contribuenti interessati da questi eventi sarà valutata la disapplicazione per causa di forza maggiore delle sanzioni previste per eventuali ritardi nell’effettuazione degli adempimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *