Equitalia, richiesta di sospensione della riscossione anche online

Equitalia ha attivato sul proprio sito internet un nuovo servizio telematico che consente ai cittadini di inviare online la richiesta di sospensione della riscossione nel caso in cui la cartella non debba essere pagata a seguito di annullamento del debito da parte dell’ente creditore, di un pagamento già effettuato o di una sentenza favorevole (Legge n. 228/2012). La modalità di richiesta online si aggiunge alle altre modalità di presentazione della domanda già operative: sportello, fax, e-mail, raccomandata con ricevuta di ritorno. Per accedere al canale telematico occorre accedere al sito www.gruppoequitalia.it, entrare nel box “Sospendere la riscossione” e inserire nell’apposito modulo online i propri dati e quelli dell’atto per cui si presenta la domanda e allegare tutta la documentazione che giustifica la richiesta di sospensione (ad esempio ricevuta di pagamento, copia della sentenza) e copia di un documento di riconoscimento valido. Una volta inviata e confermata l’istanza, si riceve un riepilogo con i dati inseriti.