Detassazione premi di produttività cumulabile con bonus Irpef

Il riconoscimento del bonus Irpef di 80 euro in busta paga è corrisposto se il reddito complessivo imponibile 2014 del lavoratore dipendente non supera i 26.000 euro. Alla formazione di tale reddito non concorrono le somme ricevute dal dipendente a titolo di premio di produttività. Queste ultime, infatti, sono assoggettate all’imposta sostitutiva del 10%, e non all’Irpef e alle relative addizionali. Pertanto, il dipendente che rispetta sia i requisiti per ottenere il bonus Irpef di 80 euro in busta paga, sia i requisiti per ottenere la detassazione delle somme ricevute per incrementi di produttività (requisiti che sono stati fissati per il 2014 dal D.p.c.m. 19.02.2014), può fruire di entrambe le agevolazioni in quanto esse sono perfettamente cumulabili.