Dal 17 marzo nuove regole sulle fatture per servizi intraUE

Dal 17 marzo scatta l’obbligo di integrare le fatture per servizi ricevuti da soggetti intra UE, invece che   emettere autofattura. Il cambiamento è dovuto alla modifica dell’art. 6 DPR 633/72 intervenuta con l’adeguamento alla normativa comunitaria 2010 che considera le prestazioni di servizi “effettuate nel momento in cui sono ultimate”. Resta l’obbligo di autofattura per i servizi da soggetti extra UE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *