• Senza categoria

Consolidato: approvato il nuovo modello per indicare la controllata in Italia

Con provvedimento del 6 novembre 2015, l'Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello di consolidato nazionale che permette alla controllante estera di designare la controllata in Italia. Con l’articolo 6 del D.Lgs. n. 147/2015 (“decreto internazionalizzazione”), infatti, il legislatore ha esteso la possibilità di esercitare l’opzione per il regime di tassazione di gruppo alle “società e gli enti di ogni tipo, compresi i trust, con o senza personalità giuridica, non residenti nel territorio dello Stato” (articolo 73, comma 1, lettera d), del Tuir), comunque residenti in Paesi dell’Unione europea o in Stati aderenti all’Accordo sullo spazio economico europeo con cui l’Italia abbia stipulato un accordo che assicuri un effettivo scambio di informazioni, ancorché privi di una stabile organizzazione.