Cartelle di pagamento Equitalia, notifica mediante PEC

Equitalia, con comunicato stampa del 24 giugno, ha reso noto l’avvio di un servizio sperimentale di notifica delle cartelle di pagamento attraverso la Posta Elettronica Certificata (PEC). I primi contribuenti a ricevere le cartelle di pagamento mediante PEC saranno le persone giuridiche (società di persone e di capitali), con sede in quattro regioni pilota: Molise, Toscana, Lombardia e Campania. Gli indirizzi email PEC utilizzati sono quelli presenti negli elenchi previsti dalla legge, pertanto Equitalia consiglia di controllare la propria casella di Posta Elettronica Certificata per rimanere sempre aggiornati.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *