• Senza categoria

BCE: nuove misure per dare ossigeno all’economia

La Banca Centrale Europea ha abbassato di altri 0,25 punti percentuali il tasso di riferimento del denaro. In questo modo il tasso sulle principali operazioni di rifinanziamento scende dall’1,25 al 1%, minimo storico dal lancio della moneta unica. La BCE ha annunciato, inoltre, misure straordinarie a favore delle banche dell’area euro: due operazioni di finanziamento della durata di 36 mesi, allentamento dei criteri di accettazione dei titoli dati in garanzia e abbassamento della riserva obbligatoria dal 2 all’1%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *