Artigiani, commercianti e iscritti alla Gestione separata, le misure dei contributi 2014

Con la Circolare n. 19 diffusa ieri 4 febbraio 2014, l’Inps ha reso note le nuove misure dei contributi dovuti alla Gestione IVS Artigiani e Commercianti per il 2014. L’aliquota è pari al 22,20%, ovvero al 19,20% per i coadiuvanti / coadiutori di età non superiore ai 21 anni. Per i commercianti è prevista, come di consueto, la maggiorazione dello 0,09%. Il minimale di reddito quest’anno è pari a € 15.516,00, mentre il massimale imponibile di reddito annuo entro il quale sono dovuti i contributi IVS è pari a € 76.718,00.
Con la Circolare n. 18, sempre di ieri, l’Inps ha reso note anche le misure dei contributi dovuti alla Gestione Separata per il 2014. Le aliquote sono del 27,72% (27,00 IVS + 0,72 aliquota aggiuntiva) per i soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie, ovvero del 22,00% per i soggetti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria . Le aliquote sono applicabili fino al raggiungimento del massimale di reddito pari quest’anno a € 100.123,00. Per i collaboratori non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie l’aliquota è del 28,72%.