Lavoro stagionale extracomunitari: calcolo indennità

Il Ministero del Lavoro, con la Circolare n. 37 del 16 dicembre 2016, illustra le novità, in vigore dal 24 novembre 2016, introdotte dal Decreto Legislativo n. 203 del 29 ottobre 2016 che ha recepito la direttiva 2014/36/UE, sulle condizioni di ingresso e di soggiorno dei lavoratori ExtraUE stagionali.
Nello specifico, il Ministero fornisce chiarimenti in merito al calcolo dell’indennità che il datore di lavoro deve versare al lavoratore in caso di revoca del nulla osta al lavoro stagionale e del permesso di soggiorno per lavoro stagionale.

Il documento si occupa in particolare dei seguenti argomenti :

  •  Settori occupazionali stagionali

  •  Sistemazione alloggiativa

  •  Lavoro stagionale pluriennale

  •  Conversione del permesso di soggiorno da stagionale a tempo determinato/indeterminato

  •  Casi di rifiuto o revoca del nulla osta al lavoro stagionale

  •  Indennità al lavoratore per i casi di rifiuto o revoca del nulla osta al lavoro stagionale e del relativo permesso di soggiorno

 

Allegati: